Pedaltrain Novo 18

ciao a tutti,

è passato un milione di anni, internet-time, da quando ho messo giù l’ultima recensione o scritto l’ultimo articolo. Da allora ho messo insieme il mio setup definitivo, di cui fa parte l’oggetto di cui vi parlo in questa recensione vale a dire la pedaltrain novo 18
Pedaltrain è una azienda Americana che produce pedalboards, power supplies, cases ed accessori per tutto quanto. Ho scelto loro perchè dalle opinioni in rete e da quello che ho potuto leggere sul loro sito i loro prodotti sono affidabili e di ottima fattura.
Ho scelto la Novo-18 perchè si sposa perfettamente con la riduzione della effettistica che ho portato avanti, ci stanno perfettamente il relay-o-matic, il pwov morley, il mitico accordatore TU-2 boss, il clone del PT-80 delay ed infine il mini TS-9; volendo, se rimaniamo sulla linea dei mini pedali starebbe anche qualcos’altro.
le dimensioni sono di circa 48×37 cm e l’altezza è di 9cm, la fattura è ottima, è tutto alluminio, le saldature sono perfette, ed è decisamente leggera (dichiarati 1.43Kg). insieme alla pedalboard abbiamo il velcro, circa 2.5 metri, con un ottimo adesivo, una volta incollato è molto difficile rimuoverlo, infatti bisogna stare molto attenti alla posa iniziale, una volta che vien messo storto, diventa una battaglia rimuoverlo e rimetterlo.

la parte rialzata è la cosa migliore di questa pedaliera: infatti esistono e io li ho presi, appositi sostegni sempre della pedaltrain, sono delle lame sagomate per essere installate sotto la pedaliera, anche qui con il velcro, dove si installa l’alimentatore (tipo il palmer PWT05MKII), le lame vengono avvitate a rovescio e quindi l’alimentatore se ne sta nascosto “sottoquota” e i cavi possono essere fatti passare praticamente ovunque vista la costruzione di questa pedaliera.

altra ottima cosa sono le due versioni dei cases. Ogni pedaliera è acquistabile sia con un Flight-case rigido che con una borsa morbida, ho optato per quest’ultima, anche qui ottima fattura, bella robusta, con una tasca sul top.

Difficile trovare difetti, la uso da un anno ormai, non ho ancora trovato un aspetto negativo.
per finire il prezzo: presa su Thomann a luglio del 2016 a 111€ a cui vanno sommati circa 12€ dei “braccetti” per l’alimentatore. Quindi con circa 123€ abbiamo un prodotto ben costruito decisamente solito e molto funzionale.

A.

-Tutte le foto sono riprese dal sito ufficiale, quando l’ho acquistata non ho fatto foto, avevo troppa fretta di assemblare il tutto-

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.