La mia prima chitarra..

Buongiorno a tutti,

per la serie ”il viale delle rimembranze” metto giù due righe sulla mia prima chitarra in assoluto, dopo gli inizi classici, una semi-acustica Godin questa qua:

Godin Acousticaster

una bellissima chitarra, con un bel suono sia unplugged che plugged, non mi ricordo i legni ma suonava proprio pienotta; pensate prima dell’acquisto del primo ampli ”vero” la suonavo attaccato ad un vecchio stereo Kenwood ed avevo anche avuto la sfrontatezza di metterci in mezzo un DS-1 Boss.

non aveva battipenna, e mi ero premurato di proteggere la cassa con un po’ di pellicola adesiva trasparente, sono sempre stato maniaco per queste cose;  il simpatico sistemino di amplificazione che vedete in alto sulla cassa aveva un problema di fragilità, mi si spezzò quasi subito la levetta del volume, non riuscii mai a sostituirla, la aggiustai penso con l’attack, ma durò poco.

è stata l’unica chitarra che ho venduto\scambiato, l’ho lasciata al mio vecchio maestro di musica (che ne aveva un’altra, sempre Godin, ma con il top in acero fiammato, rosso) lui in cambio mi cedette la sua elettrica, che custodisco ancora gelosamente e che suona prevalentemente blues.

A.

P.S. : la foto è presa da internet, del mio primo periodo chitarristico non ho quasi nessuna fotografia, non mi ricordo nemmeno il perchè di questa scelta.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.